Ricambi JEEP - Seleziona il modello

Trova tutti i ricambi auto della tua  JEEP, e compra on line i ricambi JEEP , per effettuare sia la manutenzione che una riparazione intelligente, efficiente e sicura. Tutti gli annunci dei ricambi auto e gli accessori per la tua vettura ti conducono sul nostro sito primo in Italia per vendita ricambi auto.
I prezzi ricambio JEEP migliori del web accompagnati dalla qualità di 65 marchi tra i più importanti del mercato dei ricambi auto. I ricambi originali JEEP e ricambi di concorrenza JEEP, originali nel senso che montati di primo impianto originale, di concorrenza o altrernativi che hanno le stesse caratteristiche meccaniche e funzionali. Puoi restituire senza nessun costo gli acquisti effettuati rispedendoli entro 15 giorni dal ricevimento.
Garanzia dei ricambi JEEP dal costruttore di due anni.
Spedizione ricambi JEEP effettuata in 24/48 ore e con un costo di spedizione a partire da 5,99 Euro.

Ricambi JEEP

ricambi JEEP

Jeep

Jeep è un marchio di automobili americane è una divisione di FCA US LLC (ex Chrysler Group, LLC), una filiale interamente controllata di Fiat Chrysler Automobiles.  L'ex Chrysler Corporation ha acquisito il marchio Jeep, insieme ai restanti attivi del suo proprietario American Motors, nel 1987. La divisione ha sede a Toledo, Ohio. La gamma di prodotti attuale di Jeep è costituita esclusivamente da veicoli sportivi e veicoli fuoristrada, ma ha incluso anche passeggeri in passato.

La Jeep originale era il prototipo Bantam BRC. Willys MB Jeeps è entrato in produzione nel 1941  specificamente per i militari, probabilmente diventando loro i più antichi veicoli a quattro ruote motrici di produzione di massa ora conosciuto come SUV. La Jeep è diventata il veicolo principale a quattro ruote motrici dell'esercito degli Stati Uniti e degli Alleati durante la seconda guerra mondiale, nonché il periodo del dopoguerra. Il termine è diventato comune in tutto il mondo sulla scia della guerra.

I primi modelli civili sono stati prodotti nel 1945. Ha ispirato alcuni altri veicoli di utilità leggera, come la Land Rover. Molte varianti Jeep che servono simili ruoli militari e civili sono stati progettati in altre nazioni.

STORIA DELLA JEEP

Il marchio ha avuto molti proprietari, a partire da Willys, che ha prodotto la prima Jeep Civile (CJ) nel 1945. Come l'unica azienda che ha continuamente prodotto veicoli Jeep dopo la guerra, nel giugno 1950 Willys-Overland è stato concesso il privilegio di possedere il Nome "Jeep" come marchio registrato. Willys è stata venduta a Kaiser Motors nel 1953, che è diventata Kaiser-Jeep nel 1963. L'American Motors Corporation (AMC) ha acquistato negli anni 1970  Jeep. I veicoli da lavoro hanno completato l'attività del passeggero AMC attraverso la condivisione di componenti.

Il fabbricante di automobili francese Renault ha iniziato a investire in AMC nel 1979. Tuttavia, nel 1987, i mercati dell'automobile erano cambiati e anche Renault stessa stava affrontando problemi finanziari. Allo stesso tempo, Chrysler Corporation ha voluto catturare il marchio Jeep, così come altri beni di AMC. Chrysler ha acquistato AMC nel 1987, poco dopo che Jeep CJ-7 è stato sostituito con l'AMC progettato Jeep Wrangler o YJ. Chrysler si è fusa con Daimler-Benz nel 1998 per formare DaimlerChrysler. DaimlerChrysler ha infine venduto la maggior parte del loro interesse a Chrysler a una società di private equity nel 2007. Chrysler e la divisione Jeep operavano sotto Chrysler Group LLC, fino al 15 dicembre 2014, quando il nome è stato cambiato in FCA US LLC.

Jeep sono state costruite sotto licenza da diversi produttori in tutto il mondo, tra cui Mahindra in India, EBRO in Spagna e diversi in Sud America. Mitsubishi ha costruito più di 30 diversi modelli di Jeep in Giappone tra il 1953 e il 1998. Molti di loro sono stati basati sul modello CJ-3B del design originario di Willys-Kaiser.

Toledo, Ohio è stata la sede del marchio Jeep sin dalla sua nascita e la città è sempre stata orgogliosa di questa eredità. Sebbene non sia più prodotto nello stesso complesso di Toledo come gli originali della Seconda Guerra Mondiale, due strade vicine alla vecchia fabbrica sono chiamate Willys Parkway e Jeep Parkway. Jeep Wrangler e Jeep Cherokee sono costruiti in città attualmente, in strutture separate, non lontano dal sito dell'impianto originale di Willys-Overland.

American Motors ha istituito la prima joint venture di produzione automobilistica nella Repubblica popolare cinese il 15 gennaio 1984.  Il risultato è stato Pechino Jeep Corporation, Ltd., in partnership con la Pechino Automobile Industry Corporation, per produrre il Jeep Cherokee (XJ) a Pechino. La produzione è proseguita dopo l'acquisto di AMC da parte di Chrysler. Questa joint venture è ora parte di DaimlerChrysler e DaimlerChrysler China Invest Corporation. L'originale modello XJ 1984 è stato aggiornato e chiamato "Jeep 2500" verso la fine della sua produzione che si è conclusa dopo il 2005.

Una divisione di FCA US LLC, la più recente proprietaria del marchio Jeep, possiede ora lo status di marchio sul nome "Jeep" e il design distintivo a 7 slot a griglia anteriore. La griglia originale a 9 slot associata a tutte le jeep di Seconda Guerra Mondiale è stata progettata da Ford per il loro GPW e, poiché pesava meno della "Griglia Slat" di Willys.

Jeeps sono state costruite sotto licenza da Mahindra & Mahindra Limited in India fin dagli anni '60. Jeep è entrato direttamente sul mercato indiano il 30 agosto 2016 e ha liberato il Wrangler e il Grand Cherokee nel paese. [32]

 

Jeep Wrangler principe off-road


La pubblicità Jeep ha sempre sottolineato le capacità off-road del veicolo. Oggi, il Wrangler è uno dei pochi rimanenti veicoli a quattro ruote con assi anteriori e posteriori solidi. Questi assi sono noti per la loro durata, forza e articolazione. Nuovi Wranglers sono dotati di un differenziale posteriore Dana 44 e di un differenziale frontale Dana 30. Il modello Rubicon aggiornato del JK Wrangler è dotato di differenziali di bloccaggio elettronicamente attivati, Dana 44 assi anteriori e posteriori con ingranaggi 4,10, una scatola di trasferimento 4: 1, scollegamento elettronico della barra d'impulso e sospensione pesante.

Un altro vantaggio dei veicoli ad asse solido è che essi tendono ad essere più semplici e meno costosi per "sollevare" con i sistemi di sospensione del rimorchio. Ciò aumenta la distanza tra l'asse e il telaio del veicolo.